Corso di Chitarra classica ed elettrica, basso elettrico

 

M° Fabrizio Bai

Direttore d'Istituto

Martedì, Giovedì e Venerdì

Inizia a suonare la chitarra all'età di 11 anni. A 18 segue i seminari di G. Unterberger presso l'Accademia Musicale Lizard. Si laurea alla facoltà di lettere e filosofia dell'Università di Siena, indirizzo musica e spettacolo. Nel 1996 si iscrive ai corsi di Siena Jazz. Nel 2001 frequenta i seminari estivi di Nuoro Jazz con T. Lama e B. Tommaso. Nel 2002 frequenta i corsi di armonia ed arrangiamento con S. Zenni e B. Tommaso.

 

Insegnante di chitarra presso la scuola comunale di musica di Monteroni d'Arbia, di Sinalunga e presso l'Accademia d'Arte di Sinalunga. Nel 2006 entra a far parte del gruppo docenti della Peter Pan orchestra presso la fondazione Siena Jazz insieme a Marcello Faneschi, Ines Garbi, Martina Guideri. E dal 2009 passa alla direzione del progetto. Nel 2006 comincia la collaborazione con
Giorgio Zorcù e Sara Donzelli realizzando musiche in scena per lo spettacolo teatrale “Il segreto di Shahrazàd”. Nell'inverno 2001 comincia una collaborazione, tuttora attiva, con il museo per bambini di Siena, “musicando” i quadri di un'esposizione effettuata nei “Magazzini del Sale” del Palazzo Comunale Senese.


Ha composto le musiche per il teatro Laboratorio Teatrale Senese L.U.T. e la colonna sonora per un film di Riccardo Bellocci. Oltre agli studi, all'insegnamento e alla composizione è sempre stato impegnato anche in un'intensa attività dal vivo con svariate formazioni spaziando tutti i generi musicali, dal rock al jazz, dal blues alla musica popolare. Ha suonato con la G.O.P.. diretta dal M° K. Lessman. Nel 2004 assieme ad E. Bocci (voce) e M. Campanini (testi) dà vita alla “Compagnia Musicale le Voci del Vicolo”, band che propone materiale originale miscelando sonorità etniche e popolari al jazz e allo swing, proponendo il tutto sotto a una forma che si rifà al teatro-canzone.

 

Nel 2006 con G. De Michele alla voce, M. Chianucci al contrabbasso, e E. Pellegrini alla batteria fonda i “Whiskey & Gessato” quartetto di musica swing.

Nel 2007 crea il progetto “Etruscology” creando musiche originali ispirate agli strumenti etruschi e avvalendosi della collaborazione di Mirco Mariottini al clarinetto, Maurizio Costatantini al contrabbasso Ronhi Behara al violoncello. Nel 2008 inizia la collaborazione come chitarrista con Marcello Faneschi (storico arrangiatore dell’RCA e direttore d’orchestra di Domenico Modugno) nel progetto “Penso che un sogno così” dedicato a Domenico Modugno.


Dal 2005 fa parte del progetto Labirinto, diretto da Roberto Nannetti con il quale approfondisce lo studio della musica brasiliana. Dal 2007 studia con il chitarrista compositore Marco Pereira e dal 2008 studia e collabora con il compositore Guinga. Nel 2009 fonda il gruppo Latino F.E.R. con Emanuele Pellegrini e Raffaele Toninelli. Nel 2010 inizia la collaborazione con la cantante Anna Granata dedicando un progetto all’immigrazione. Dal 2008 fa parte anche del gruppo “Dixie Band Street Parade” diretto dal maestro Massimo Guerri.


Durante questi anni sono arrivati anche vari riconoscimenti come:
Premio della critica per “una canzone per Amnesty International” edizione 2008 con le “Voci del vicolo”, finalista concorso “primo maggio tutto l’anno” 2007 con le voci del vicolo nel 2007 esibizione al MEI di Faenza con le “Voci del Vicolo” nel 2006 finalista per le edizioni 2008 2010 del festival Mediterraneo Jazz Festival con il gruppo Labirinto choro.


Fabrizio Bai ha collaborato inoltre con: Marcello Faneschi, Roberto Nannetti, Piero Bronzi, Rino Bruciaferri, Tristan Ohsinger, Gilson Silveira, Franco Fabbrini, Ettore Bonafè, Anna Granata, Francesco Petreni, Barbara Casini, Guinga, Brahima Dembelè, Mirco Mariottini, Roni Bheara, Emanuele Bocci, Giorgio Zorcù, Martina Guideri, Sara Donzelli, etc.


Pubblicazioni

  • CD museo per bambini “Le Musiche” edizioni Bambimus 2006

  • CD “Le voci del vicolo” edizioni Blond Records 2008

  • CD allegato al libro “Quello che veramente voglio” edizioni “le onde” 2009

  • CD “Penso che un sogno così” edizioni Ensarte. 2009

  • CD “Jogos” edizioni “Le carrozze records” 2011

  • CD “Un’orchestra per Siena” edizioni “Le carrozze records” 2011

© 2017  Società Filarmonica Ciro Pinsuti